ASTROCAI: il gruppo Astrofili della sezione.

  

IL GRUPPO

  

astrofiliAstroCAI è il gruppo astrofili della sezione del Club Alpino Italiano di Bovisio Masciago. Il suo scopo principale è quello di avvicinare quanto più possibile le persone, e in particolare i giovani e i ragazzi, all’astronomia, alla mineralogia, alla geologia e, più in generale, alle scienze naturali.Per ottenere tali obiettivi, Astrocai organizza regolarmente, nel corso dell’anno, conferenze divulgative gratuite, aperte a chiunque voglia partecipare, presso la sezione CAI di Bovisio Masciago (in via Venezia 33), nonché altre conferenze “in trasferta” presso Enti Pubblici o Associazioni in altri Comuni del circondario. Sono stati inoltre organizzati corsi introduttivi serali, in più lezioni e con un costo d’iscrizione simbolico, all’astronomia e alla mineralogia, presso la stessa Sede.

Il gruppo Astrocai ha anche a disposizione, per Scuole, Associazioni ed Enti pubblici, diverse conferenze didattiche di carattere astronomico, in particolare sulle stelle e sul Sistema Solare. Conferenze di questo tipo si tengono ormai da diversi anni nelle Scuole Secondarie di I grado, sia di Bovisio (media “Cairoli”) che di Palazzolo Milanese (media “Don Minzoni”), riscuotendo un notevole successo tra gli allievi.

Ci sono poi i corsi e le conferenze di argomento mineralogico: nell’ottobre – novembre 2010 è stato tenuto un corso completo di mineralogia in otto lezioni (3 introduttive e 5 illustrative dei vari gruppi di minerali, con visione di campioni in aula), mentre nell’aprile – maggio 2011 viene tenuto un corso sulla storia della mineralogia. Anche in questo caso la collaborazione con le scuole è costante: abbiamo tenuto lezioni di Mineralogia alle classi Terze presso la media di Bovisio, e gli incontri mineralogici, con visioni di campioni dal vero, alle classi Quinte sono oramai tradizioni consolidata al liceo scientifico “Versari” di Cesano Maderno. Possiamo inoltre proporre, magari in collaborazione con i docenti di Italiano e/o Arte delle scuole secondarie di I e II grado, lezioni – conferenze, sempre della durata di un paio d’ore, sulla storia della mineralogia, in cui approfondire  il legame tra i minerali e gli autori del passato, in particolare latini e greci (Plinio, Teofrasto, eccetera), oppure sull’utilizzo dei minerali nell’arte, in particolare nelle vesti di pigmenti usati dai pittori antichi.